Le ultime novità sul tema energia

Misure a favore delle popolazioni colpite dalle alluvioni a partire dal 1° maggio 2023.

Delibera n. 565/2023/R/com (che fa seguito alle Delibere n. 216/2023/R/com e 267/2023/R/com)

Chi sono i beneficiari?

I titolari di forniture di energia elettrica e gas naturale attive alla data del 1° maggio 2023 nei Comuni o nelle frazioni di Comuni di cui al decreto-legge 61/23 (all. 1), asservite ad abitazioni e/o sedi che siano risultate compromesse nella loro integrità funzionale[1], sulla base dei criteri definiti dal Commissario straordinario di cui all’articolo 20- ter del medesimo decreto.

Quali sono le agevolazioni?

Le agevolazioni, riconosciute a decorrere dal 1° maggio 2023, riguardano le fatture emesse o da emettere riferite ai consumi di energia elettrica, gas e al servizio idrico integrato di competenza dei mesi di maggio, giugno, luglio, agosto, settembre e ottobre 2023 e consistono nella  NON applicazione:

a) delle componenti della distribuzione;

b) degli oneri generali;

c) dei contributi relativi alle attivazioni, disattivazioni, riattivazioni e/o volture.

Tua Energia S.r.l. provvederà, entro il 31 marzo 2024, a emettere la relativa fattura di conguaglio o avviso di pagamento che contabilizza gli importi sospesi sino al 31 ottobre 2023 ai sensi della delibera n. 390/2023/R/com.

La fattura o avviso di pagamento, rateizzata secondo quanto previsto dall’Art. 8 della delibera n. 267/2023/R/com, deve contabilizzare, oltre ai pagamenti sospesi, quelli relativi ai consumi ovvero ai servizi fruiti che siano di competenza dei mesi di maggio, giugno, luglio, agosto, settembre e ottobre 2023, comprensivi delle ulteriori ed eventuali agevolazioni spettanti.

Come ottenere le agevolazioni.

Ai fini del riconoscimento delle agevolazioni, i titolari delle forniture e utenze di cui sopra dovranno fornire a Tua Energia S.r.l.:

– in caso di utenze e/o forniture domestiche, la dichiarazione sostitutiva di atto notorio, resa ai sensi dell’articolo 47 del testo unico di cui al d.P.R. 445/00, attestante che l’utenza o fornitura è asservita ad un’abitazione che sia risultata compromessa nella sua integrità funzionale, in conseguenza degli eventi alluvionali verificatisi nel mese di maggio 2023 sulla base di un’ordinanza di sgombero o di un ordine di evacuazione o di idonea documentazione rilasciata dal Comune territorialmente competente;

– in caso di forniture e/o utenze non domestiche la dichiarazione sostitutiva di atto notorio, resa ai sensi dell’articolo 47 del testo unico di cui al d.P.R. 445/00, attestante che l’utenza o fornitura è asservita ad una sede che sia risultata compromessa nella sua integrità funzionale in conseguenza degli eventi alluvionali verificatisi nel mese di maggio 2023 sulla base di una perizia asseverata o giurata, con riferimento ai soli danni di cui alle lettere a), b) e c) dell’articolo 3 dell’ordinanza del 25 ottobre 2023, n. 11 (ossia, danni tali da rendere necessaria la ricostruzione dell’immobile e/o la sua delocalizzazione, anche temporanea).

Di seguito, troverà il modello di istanza di applicazione delle agevolazioni (all. 2), che La preghiamo di trasmettere, corredato di copia fronte/retro del documento di riconoscimento, ad uno dei seguenti recapiti:

email: amministrazione@tua-energia.it

Pec: tuaenergia.pec@pec.it

[1] Per “integrità funzionale” si intende la condizione di abitabilità di un immobile ovvero la sua idoneità ad accogliere persone nei locali, nel rispetto dell’igiene e della sicurezza

Scarica l’allegato 1

Scarica l’allegato 2

 

Contattaci

    Contattaci

    Carica la tua bolletta in jpg, pdf, png

    Mi interessa:

    Confermo di aver preso visione della privacy policy e acconsento al trattamento dei miei dati personali.
    Do il consenso all'attività di marketing diretto, incluso l'invio di newsletter, come previsto nella Privacy Policy.

      Contattaci

      Carica la tua bolletta in jpg, pdf, png

      Mi interessa:

      Confermo di aver preso visione della privacy policy e acconsento al trattamento dei miei dati personali.
      Do il consenso all'attività di marketing diretto, incluso l'invio di newsletter, come previsto nella Privacy Policy.